Le linee programmatiche della Fondazione Centro Studi UNGDC per il triennio 2018-2020

La Fondazione Centro Studi UNGDC nasce nel giugno 2006 a supporto dell’attività dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili con lo scopo di promuovere lo sviluppo di ricerche, pubblicazioni, attività di formazione, convegni, nonché realizzare strumenti e supporti didattici e/o lavorativi, con particolare attenzione alla crescita professionale ed alla formazione dei giovani dottori commercialisti.

La “conoscenza” della professione e dei “temi della professione” rappresentano, in questo particolare momento, il principale supporto scientifico da offrire agli unionisti, attraverso strumenti che favoriscano sia il confronto “interno” sia con le controparti, istituzionali o meno, di volta in volta interessate.

La Fondazione, nell’attuare le linee guida tracciate dalla Giunta Nazionale, avrà come principale obiettivo quello di implementare la propria rete attraverso la collaborazione con altri soggetti appartenenti al modo scientifico e universitario, ma soprattutto mediante il coinvolgimento degli unionisti, interpreti delle attuali esigenze della professione. 

Il confronto quindi alla base di tutte le attività volte alla ricerca, alla formazione e allo studio che perseguirà la Fondazione, sia attraverso l’utilizzo di strumenti tradizionali quali i corsi, le circolari, sia ricercando nuove formule per poter raggiugere le esigenze dei giovani colleghi.

La Fondazione continuerà, come sempre, a supportare la Giunta Nazionale e le Unioni territoriali nella realizzazione dei periodici Congressi e Convegni nazionali, da sempre fiore all'occhiello dell'attività sindacale e formativa targata UNGDCEC.

La linea comune nel raggiungere tutti i traguardi fissati o che si aggiungeranno nel corso del mandato è agire non dimenticando mai che la Fondazione è l’organo scientifico degli Unionisti.